lunedì 29 luglio 2013

SAPORI DI MONTAGNA

Oggi un signore gentile mi ha regalato un cestino di lamponi del suo orto. Non potevo ricevere regalo più gradito.
Io adoro i lamponi. Mi piacciono al naturale, sul gelato, con lo yogurt bianco ma sono deliziosi anche con della ricotta fresca, magari di malga, e pochissimo zucchero.
Però con quel gusto un po’ acidulo trovo stiano bene anche nelle preparazioni salate.
Come la tagliata di tonno che ho preparato tempo fa (se volete la potete trovare QUI).

Infatti mi è subito venuta in mente una ricetta che avevo segnato sul mio quaderno non so più quando.  So di averla trovata in una vecchia rivista, ma non ricordo quale. Forse un vecchio numero de “La Cucina di Casa Mia”, ma non sono sicura.

Se non ricordo male faceva parte di un articolo che parlava di lamponi, di formaggi di malga, di estate in montagna insomma. Credo che sia una ricetta tipica delle nostre Alpi o comunque ispirata a qualche ricetta tradizionale. Se qualcuno la riconosce mi faccia sapere la sua provenienza.

L’avevo tenuta perché mi aveva colpito l’uso dei lamponi nel ripieno dei ravioli, lo trovavo un accostamento insolito e particolare, almeno per me che non ero solita usare la frutta nei piatti salati.
Ma da qualche tempo mi sono ricreduta, e devo dire che certi accostamenti non sono niente male, anzi!

Quindi sono andata a riprendere questa ricetta, che è molto semplice in realtà.
Richiede solo un po’ di tempo per la pasta, che è fatta con le patate, tipo gli gnocchi ma più asciutta. E ci vuole un po’ di pazienza per confezionare i tortelli.
Io li ho fatti a mano, tirando la sfoglia col mattarello ma credo che con la macchina per tirare la sfoglia venga bene ugualmente, anzi rimarrà più sottile, la prossima volta provo così.
Il ripieno invece si prepara in un attimo e il condimento è pronto mentre l’acqua bolle.

 
 
 
 


 

TORTELLI DI PATATE CON RICOTTA E LAMPONI.

Per la pasta:
300g di patate,
300g farina 00  abbondante (io ho usato 200g di farina 00 e 100g semola),
1 uovo.

Per il ripieno:
300g ricotta fresca,
100g ricotta stagionata,
50g pecorino grattugiato,
1 uovo,
100g lamponi freschi,
2-3 rametti di timo limoncino,
un pizzico di noce moscata.

Per il condimento:
100g lamponi,
burro,
salvia,
timo limoncino,
zucchero,
aceto balsamico (o glassa al balsamico).

Lessate le patate, sbucciatele e passatele allo schiaccia patate.  Impastatele ancora tiepide con l’uovo e la farina. Deve venire un impasto morbido ma più asciutto di quello per gli gnocchi e non appiccicoso, se occorre unire altra farina.
 
Intanto che cuociono le patate preparate il ripieno: mescolate la ricotta con l’uovo, il pecorino, la ricotta stagionata grattugiata e le foglioline di timo. Aggiustate di sale e pepe.

Unite i lamponi ben lavati e tagliati grossolanamente, mescolate bene.

Stendete la pasta sottile con il mattarello o con la macchina apposita. Deve essere un po’ meno fine di quella per i ravioli di pasta all’uovo.

Distribuite il ripieno con un cucchiaino e ritagliate dei tortelli con un tagliapasta a piacere. Io ne ho fatti alcuni tondi e qualcuno l’ho ripiegato tipo i cappellacci di zucca.
 
 
 
 

Preparate il condimento: fate saltare i lamponi e con un cucchiaino di burro in una padella, quando sono morbidi unite un cucchiaino di zucchero e  schiacciateli con una forchetta.

Unite le foglioline di un rametto di timo e sfumate con un cucchiaio di aceto balsamico, meglio ancora con la glassa.

Lessate i tortelli al dente e fateli delicatamente saltare in una padella con abbondante burro e salvia per un paio di minuti.

Serviteli nei piatti con la salsina ai lamponi e una grattugiata di ricotta stagionata. Guarnite se volete con lamponi freschi e foglioline di salvia.




 
 
 
 
 
Con questi ingredienti ho preparato circa una sessantina di tortelli. Visto che sono belli corposi, bastano per 5 persone, anche 6 se si mangia anche del resto.

Noi eravamo solo in due a pranzo, quindi ne ho congelati una parte, su un largo vassoio. Poi li ho messi in un sacchetto. Vanno cotti ancora congelati in abbondante acqua salata.  Spero solo che non diventino molli in cottura, visto che con gli gnocchi a volte succede.
 
 
 
Mi unisco alla splendida iniziativa di Federica di The Fashion Pancake 
Mi è piaciuta l'idea di conoscere altri blog, non necessariamente di cucina, perchè ci si possono scambiare idee e opinioni e magari trovare tante nuove amiche.
Io aspetto tutti a braccia aperte. Grazie Federica per quest'opportunità.

 
 
 
 
 

16 commenti:

  1. Davvero interessante questo piatto..e che fortuna ad avere qualcuno che ti regala i lamponi, qui costano quanto i solitari O_o
    Brava e originale!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  2. Ciao Consu! E' sempre un piacere vederti! poi sei sempre la prima che legge i miei deliranti sproloqui. Non so davvero come ringraziarti. Meno male che ci sei!

    RispondiElimina
  3. Ciao! Grazie per essere passata in Trattoria :-) Ovviamente sei la benvenuta e mi farebbe veramente tanto piacere se viaggiassi virtualmente con noi e il nostro abbecedario, dai che siamo in Inghilterra!
    Aiu'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!Mi piace tantissimo questa tappa. Spero di riuscire a partecipare me mi devo sbrigare. Tra pochi giorni si cambia zona!

      Elimina
  4. Grazie per essere passata dal mio blog. Mi sono iscritta nel tuo spazio, so che troverò ottimi spunti! a presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie che onore che mi fai! Vieni quando vuoi.

      Elimina
  5. ti ho conosciuta grazie a questa iniziativa !!!



    bel blog
    nuova follower :)
    spero ti unirai al mio blog ne sarei felice
    http://sweetmakeupandfashion.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/Sweetmakeupandfashion

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arrivo subito da te. Ciao e grazie.

      Elimina
  6. Ciao ho trovato il tuo blog grazie all'iniziativa di ONlLINE LINK PARTY,mi piace molto mi sono iscritta ti seguiro' volentieri ,se ti va passa da me anche se il mio blog non e' di cucina ciao a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curosa di conoscerti meglio. passo subito a trovarti. Ciao

      Elimina
  7. Ciao,nuova follower grazie al Link Party di The fashion pancake,se ti va passa da me ^__^
    Mara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta! ricambio volentieri la visita. A presto. Ciao e grazie

      Elimina
  8. hai fatto dei ravioli che sono una cosa eccezionale!tua nuova followers grazie a online link party bellissimo blog, se ti va passa a trovarmi baci simona http://simofimo.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per essere venuta e per i complimenti. Certo che vengo a trovarti. Arrivo subito. ciao.

      Elimina
  9. Ciao cara, ti ho conosciuta proprio tramite questa iniziativa. Mi unisco volentieri al tuo blog e ti faccio i complimenti per i bellissimi ravioli che hai preparato. Ti segnalo anche il mio blog, passa a trovarmi se ti va: http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao sono corsa subito da te. mi ha fatto piacere conoscerti. grazie. ciao

      Elimina

Spero vi siate divertiti qui da me. La mia porta è sempre aperta a tutti quelli che vogliono condividere con me la passione per la cucina e i libri. In amicizia e serenità. Sarò felicissima se mi lascerete un commento, un'opinione, un consiglio ...anche solo un saluto! Fa davero piacere avere un segno del vostro passaggo qui.